burroni-design-architetturajpg-2880w.jpg

CHI É? 

Burroni nasce a Siena nel 1952. 

Interessanti critiche alle sue opere sono apparse già negli anni ’70,

sulle più famose riviste specializzate, in cui unanime è il riconoscimento

della coerenza e dell’impegno che caratterizzano l’artista.

Bibliofilo, collezionista e critico d’arte, ha vissuto a New York, Parigi e Londra.

Il suo percorso di vita lo porta sempre più ad avvicinarsi all’architettura,

che è da sempre il contenitore di tutte le arti, intraprendendo una lunga

e proficua carriera di interior designer. Numerosi sono i riconoscimenti,

le pubblicazioni e le interviste in Italia e all’estero.

DESIGNERS-Andrea-Piazza-105-560w.jpg

LE INTERVISTE

andrea-burroni-480w.jpg

HANNO SCRITTO DI LUI

Andrea Burroni, collezionista, prima ancora che architetto e designer, amante della cultura e per questo capace di veicolare espressioni artistiche dialogando con qualsiasi periodo storico, è un alchimista culturale, sempre attento alle novità, ma con un occhio rivolto anche alla grande tradizione, poiché senza memoria perderemmo la nostra identità.

Pronto ad accettare nuove sfide, riesce a destreggiarsi in diversi ambiti e progetti, comprendendo le esigenze del cliente, che diviene un vero e proprio amico, coinvolto in tutte le fasi di realizzazione: Burroni condivide esperienze,

è aperto al confronto ed ama la ricerca. Dotato di una passione smisurata

per il suo lavoro, è vulcanico e meticoloso al contempo nel documentarsi

e nel presentare le sue proposte.